corpo ed emozioni

10530529_373259212830074_686226344384705386_oCorpo ed emozioni

Quando ci sentiamo in ansia il nostro corpo si contrae. Quando sosteniamo situazioni più faticose ed impegnative di ciò che vorremmo i muscoli diventano doloranti e ci si sente stanchi.

Se queste situazioni si protraggono nel tempo il nostro corpo crea strutture difensive che Reich, precursore  dell’analisi Bioenergetica, e Lowen, suo fondatore, hanno chiamato corazze caratteriali.

Entrambi hanno avuto il grande merito  di aver portato  il corpo in Psicoterapia. Esso è la sede delle sensazioni e delle emozioni. Avvertire le emozioni dentro di noi e compiere dei movimenti per esprimerle ci riporta alla calma e all’armonia, ad un vivere con maggiore consapevolezza e serenità, senza dolore.

Rispettare la propria struttura caratteriale e aiutarla ad esprimersi con maggiore libertà è l’obiettivo della Bioenergetica.

Attraverso la respirazione, il movimento e il contatto la Bioenergetica aiuta a rendere il corpo più armonioso, ne migliora la figura, la forza e la grazia nei movimenti, sviluppa la consapevolezza di noi stessi e della nostra capacità di relazionarci con il mondo.

Muovere il corpo “bioenergeticamente” significa “fare per sentire”.

Nel “radicamento”  abbiamo la possibilità di percepire le gambe e il contatto dei piedi sul terreno.

Sentiamo questo contatto? Il peso del corpo è sul tallone o sull’avampiede? Le gambe sono malferme e ci fanno sentire insicuri? Avvertiamo una vibrazione nelle gambe? E’ piacevole o ci crea disagio?

Queste domande poste a noi stessi mentre si eseguono esercizi di radicamento servono a sviluppare la consapevolezza corporea.

Ogni esercizio proposto viene fatto con questa modalità e con questo scopo. Ecco perché lo sforzo non è mai fine a se stesso ma sempre teso alla percezione di Sé.

1 pensiero su “corpo ed emozioni

  1. Sentirsi in diritto di esprimersi non è un’esperienza scontata. Penso a tutte le volte che siamo bloccati dalla “timidezza” o dalla paura di esporsi.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...